Acquese

Morbello, commemorazione dell’eccidio della Bardana

Morbello. Sabato 5 ottobre, dalle ore 10 commemorazione dell’eccidio della Bardana, quando tra il gennaio e il febbraio del 1945 cinque giovani partigiani vennero trucidati da una squadriglia nazifascista.

I loro nomi sono scolpiti nella memoria: Bruzzone Giacomo detto “Marzo” di Genova Pegli, 18 anni; Dagnino Nicolò, detto “Manno”, di Genova Pegli, anni 18; Risso Pietro detto “Camuggi” di Camogli, 19 anni. “Katiuscia”, un ignoto siciliano; Tripodi Eugenio detto “Genio” di Genova Sampierdarena, 19 anni; Toso Pierino, di Visone, 23 anni.

Ad organizzare l’evento  la Sezione ANPI di Morbello, denominata “La Bardana”, con il patrocinio del comune e la collaborazione dei comitati provinciali di Alessandria e Genova.

Alle ore 10 santa messa, quindi nella sala consiliare del Municipio il sindaco Alessandro Vacca introdurrà gli ospiti presenti. Verrà letta una preghiera del Ribelle il Beato Teresio Olivelli, in seguito gli interventi di Roberto Rossi, presidente sezione ANPI di Alessandria e di Massimo Bisca, presidente ANPI di Genova e l’orazione ufficiale di Franco Armosino, Segretario Camera del Lavoro di Alessandria.

Ulteriori dettagli su L’Ancora nº 36 in edicola da giovedì 3 ottobre.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close