CalcioSport

Calcio Coppa Promozione: la Santostefanese elimina l’Acqui

Acqui FC 1 – Santostefanese 1

All’Acqui non riesce il miracolo contro la Santostefanese e anzi fa il pieno di rabbia, andando a dormire con i nervi a fior di pelle per un arbitraggio non certo casalingo. Dopo il 2-0 dell’andata si doveva far partita e vincere e nonostante l’ampio turnover di Merlo (che deve rinunciare anche a Cerrone infortunato e Rondinelli squalificato), i termali partono bene e forte. Al 7º da schema da calcio d’angolo, battuta bassa di Campazzo che libera Ivaldi al tiro, il suo sinistro sbucciato è però fuori.

Anche la Santostefanese non è nella sua versione più esclusiva, ma in un primo tempo di marca bianca si rende comunque insidiosa al 13°, con il sinistro di Gomez che appena deviato fa la barba all’incrocio. Per il resto è quasi sempre solo Acqui. Al 26° Campazzo ha un guizzo in area, dribbling e tiro di sinistro che incoccia la parte esterna del palo. È il momento migliore per i padroni di casa, che due minuti dopo passano. Ivaldi dalla destra fa partire un cross tagliato al bacio che Massaro di testa corregge in rete, battendo Ciriotti: 1-0. Ma non è finita. Ancora da corner al 33° è pericolosissimo Manno, in girata, ma questa volta Ciriotti si supera in volo e respinge in calcio d’angolo.

Nella ripresa ci si aspetterebbe che i termali alzassero ancor di più i giri del proprio motore, invece nel complesso è la Santostefanese a farsi preferire. Esce subito Massaro per Aresca e l’attacco dei bianchi ne risente. Al 52° Mondo (il migliore in campo) si incunea fino al limite dell’area e conclude, Ravera respinge di piede. Poi al 54° l’episodio che manda su tutte le furie l’Acqui. Corner Santostefanese, in area nessuno cade ma una maglia ospite si tira e si allunga. L’arbitro fischia e tra le proteste locali indica il dischetto del rigore. Gomez si incarica della battuta ma Rovera in tuffo respinge con l’aiuto della traversa. Un palo di qua e un altro di là. Al 64° corner di Campazzo e testa di Morabito, la palla rimbalza per terra e schizza sulla traversa.

L’Acqui però lascia troppo campo alle ripartenze della Santostefanese: prima Gomez grazie Rovera, quindi al 77° Mondo completa la sua super partita con l’inserimento e il destro che vale il pareggio. Non succede più nulla: l’Acqui, a questo punto infarcito di giovani, ci prova a testa bassa ma non sfonda più. La Santostefanese regge e si porta a casa gli ottavi di finale della Coppa. Ci si rivedrà poi in campionato.

NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti Campazzo, Massaro, Manno, Boschiero, Morabito, Mondo e Arione. Calci d’angolo: 9-6 per Santostefanese. Recupero: pt 0’; st 6’.

ACQUI FC (4-3-3): Rovera 7; Minelli 6 (57° Zunino 6,5), Cimino 7, Morabito 6,5, Ciberti 6 (57° Capizzi 6); Cavallotti 6 (84° Bollino sv), Manno 6, Campazzo 6; Ivaldi 6 (79° Biorcio sv), Massaro 6,5 (46° Aresca 6), Costa 6. A disp: Bodrito, Cela, Toti, Innocenti. All: Merlo 6

SANTOSTEFANESE (4-2-3-1): Ciriotti 6; Goldini 6, Boschiero 6,5, Pavia 6,5, Arione 6; Mondo 7, Onomoni 6,5; Daja 6, Gallo 6,5 (88° Homan sv), Morello 6 (58° F.Marchisio 6), Gomez 6 (85° Maffettone sv). A disp: Tarantini, A.Marchisio, Claps. All: Isoldi 6,5

ARBITRO: Orazietti di Nichelino 5,5

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close