AcqueseVideo

Bubbio, gran festa del Gruppo Sportivo di Bubbio con la cena a “Il sapore del trionfo”

Bubbio. Sabato 19 ottobre alle ore 20 si è svolta, presso i locali della Saoms, la cena “Il sapore del trionfo” organizzata dalla Pro Loco e dall’Amministrazione comunale per festeggiare la stagione sportiva 2019 del Gruppo Sportivo Bubbio, che ha vinto la Coppa Italia e il campionato nazionale di serie C1 di Pallapugno, guadagnando il diritto al prossimo campionato nazionale di serie B.

Questi i giocatori pluricampioni: Simone Adriano capitano e battitore, Fabrizio Cavagnero la spalla, i terzini Matteo Pola, Marco Molinari, Francesco Bocchino e Alfio Fontana, direttore tecnico l’esperto Giovanni Voletti, grande motivatore. Presidente della società è Roberto Roveta, Marco Tardito è il segretario e gli altri componenti della società sono: vice presidente Paolo Allemanni, Piero Muratore, Michele Cirio, Marcello Bottero, Italo Gola e poi il cuore e l’anima della società e primo tifoso, che nel 1996 iniziò a giocare sulla piazza: Gian Paolo Bianchi.

Prima della cena, sulla storica piazza del Pallone, sono state scoperte le targhe, affisse alla casetta dell’ex peso pubblico, che ricordano i vari campionati vinti. Alla cerimonia, sotto una pioggia battente, presenti Felice Bertola, Massimo Berruti, Piero Galliano, Giulio Ghigliazza (direttore tecnico in serie B e A a Bubbio), e i capitani vincitori degli scudetti di ieri, Diego Ferrero (2004 serie C1) e Massimo Marcarino (2016 serie B) e di oggi Simone Adriano (serie C1 2019 e Coppa Italia 2019).

Quindi la festosa cena “Al sapore del trionfo” alla Saoms.

Ulteriori dettagli su L’Ancora in edicola giovedì 24 ottobre.

G.S.       

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close