Ovada

La scuola del cittadino responsabile e la mobilitazione delle persone allettate

Ovada. Nel bel salone “Padre Giancarlo” della Chiesa dei Cappuccini, mercoledì 23 ottobre nuovo appuntamento con la Scuola italiana del cittadino responsabile, organizzato dalla Fondazione Cigno e dall’associazione Vela.

La serata inizia alle ore 19,30:  si parlerà di “Schiene dritte o schiene salve? La mobilitazione delle persone allettate e dei carichi… senza farsi male”.

Interventi di Manuela Grosso, dirigente medico in Medicina fisica e riabilitazione dell’Asl-Al con “Le principali problematiche correlate con il sovracarico di peso”; le cps fisioterapiste dell’Ospedale Civile di Ovada Simona Pastorino, in “Tecniche, ausilii ed osservazioni. Dalla parte del caregiver” ed Enza Pestarino in “La mobilitazione e i trasferimenti della persona”.

Conclusioni della serata con la dott.ssa Paola Varese, primario di Medicina e Dh oncologico  dell’Ospedale Civile ovadese.

Il corso è accreditato Ecm con quattro  crediti.                                                                                                    

                                                                                                

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close