Valle Stura

Un nuovo film in Liguria, via ai casting a Villa Bombrini a Genova per “Mondi paralleli”

Genova. Si cercano attori, figuranti, comparse e si offre ai giovani la possibilità di candidarsi per un’avventura dietro la telecamera. Tanti i reparti operativi pronti ad accogliere “stagisti”.

Due date disponibili: 15 dicembre e 11 gennaio, a Villa Bombrini a Genova, dalle ore 9 alle ore 14.

Il film si intitola “Mondi paralleli. Prigionieri del tempo”, dalla sceneggiatura di Dario Rigliaco, la regia di Gioele Fazzeri e la produzione indipendente “d&e Animation”, con il supporto del Comune di Genova e di Film Commission Liguria.

L’associazione culturale genovese che per il terzo anno consecutivo punta tutto sul cinema e questa volta, dopo la serie di successo Game of Kings, sarà il turno di un vero e proprio film, che vede i protagonisti scoprire un “portale spazio-tempo” in grado di portarli nel passato. Il presente del film è la Londra della fine del 1800, mentre durante i viaggi si arriverà a vivere e a conoscere la Genova del 1285, con reali riferimenti storici che permetteranno allo spettatore di cogliere informazioni reali sui fatti dell’epoca. Da Corrado Doria a Oberto Spinola, sono tanti i personaggi che attendono un volto. Visto l’avventura “parallela” tra epoche differenti, la produzione è a caccia di diversi profili, adatti sia all’eleganza e al portamento della Londra Vittoriana che alla spontaneità e crudeltà dell’Italia medievale.

Due date disponibili: 15 dicembre e 11 gennaio, a Villa Bombrini a Genova, dalle ore 9 alle ore 14. Per candidarsi basta presentarsi in Villa (Via Lodovico Antonio Muratori, 5, 16152 Genova GE) muniti di documento di identità e due foto stampate (primo piano e figura intera, che non verranno restituite). Il casting è aperto a uomini, donne e bambini accompagnati dai genitori.

Presenti ai casting, i responsabili delle selezioni, l’attrice Rosa-Angela Rivituso e lo speaker radiofonico Luca Cevasco. Ad affiancarli, autore e regista. 

Inoltre, questo progetto offre la possibilità ai giovani di potersi candidare per vivere l’esperienza all’interno di un reparto operativo, come il reparto costumi, scenografia e aiuto regia. 

La produzione inizierà il 1 febbraio 2020 e terminerà a luglio 2020. Il film sarà presentato nelle sale cinematografiche per poi approdare in TV.

Una nuova avventura che valorizzerà ancora Genova e la Liguria, in quanto come nel precedente progetto, è stato deciso di girare tutto all’interno dei confini regionali, a parte le panoramiche di Londra, ovviamente, per motivi evidenti. Gli interni Londinesi saranno ricostruiti all’interno di borghi e paesi dell’imperiese e del Savonese, ma non abbiamo ancora dati specifici sulle località.

Per info riguardo ai casting, è possibile scrivere un email a info.deanimation@gmail.com.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close