Ovada

L’Esercito monitora con i droni le frane causate dall’alluvione

San Cristoforo. Su richiesta del Sindaco di San Cristoforo Fabio Ferrari, la Squadra S.a.p.r. (sistemi aeromobili a pilotaggio remoto) del Corpo Militare Speciale dell’Esercito Italiano A.c.i.s.m.o.m. ha effettuato il monitoraggio aereo della superficie comunale, a seguito dell’evento alluvionale della scorsa settimana.

L’utilizzo di droni dotati di sensori e fotocamere ha permesso agli operatori di monitorare lo stato delle frane causate dalle precipitazioni, rilevandone le criticità.

È stata effettuata la fotogrammetria aerea degli interi versanti su cui insistono gli smottamenti, i dati elaborati dai militari consentiranno all’amministrazione comunale di avere una chiara visione dei danni subiti su tutto il territorio.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close