Ovada

Concerti e bancarelle per gli alluvionati

Ovada. Tra concerti e bancarelle si mobilitano le iniziative per gli alluvionati.

E’ in preparazione la prima iniziativa a carattere musicale, che si svolgerà al Palazzetto dello Sport del Geirino di Ovada   sabato 7 dicembre, dalle ore 18,30. E’ una non stop di musica dal titolo “Carriole e badili”, in sintonia con i momenti che vivono molte famiglie colpite dall’alluvione. Sul palco del Geirino saliranno i Beggar’s Farm di Franco Taulino, l’Orchestra e il Gruppo teatrale dell’Istituto Comprensivo “Pertini”, la Civica Scuola di Musica “A. Rebora”, The Antani’s Band, Peakbeat e molti altri.

Il programma definitivo è stato allestito dopo diversi contatti. L’organizzatore Kevin Valle, un giovane di Castelletto d’Orba  precisa che al momento dell’organizzazione di questo evento il paese più colpito risultava proprio Castelletto per cui si era deciso di devolvere il ricavato a quegli alluvionati, coinvolgendo tutto il paese. L’iniziativa è organizzata dalla Servizi Sportivi di Ovada in collaborazione con le associazioni di Castelletto d’Orba.

Il Comune di Castelletto d’Orba sarà presente al Mercatino dell’antiquariato organizzato dalla Pro Loco di Ovada domenica 8 dicembre, per una raccolta fondi.

Il secondo appuntamento è la cena in programma a febbraio 2020, sempre presso il Palazzetto del Geirino. La mobilitazione è già stata avviata per una grande affluenza di gente.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close