Ovada

Lo spettacolo della “A Bretti” in scena allo Splendor per due sere

Ovada. Al teatro Splendor mercoledì 19 e giovedì 20 febbraio dalle ore 21,10 va in scena il nuovissimo spettacolo della Compagnia Teatrale ovadese “A Bretti”.

Puntualizza Jessica Roselli, la regista: «Siamo pronti a mettere in scena, dopo tanta fatica, “Il Dio del massacro”, della scrittrice francese pluripremiata Yasmina Reza.

La commedia “Le Dieu du carnage”, portata in scena sui palchi di mezza Europa, approdata nei più famosi teatri italiani e sul grande schermo con la regia di Roman Polanski, rappresenta una sfida per la nostra Compagnia amatoriale.

La passione e l’impegno, che ogni volta mettiamo nel preparare uno spettacolo, non sono mancati anche in questa occasione.

I quattro personaggi vi fagociteranno nel loro delirante dialogo, dove vittime e carnefici si scambieranno di ruolo fino a farvi perdere il filo del discorso.

Due coppie di genitori si riuniscono per discutere “moderatamente” dell’alterco dei loro figli. Durante questo confuso incontro i protagonisti si riscoprono coppia, ma prima di tutto individui e cittadini del mondo. Intanto il cellulare suona a interrompere il dialogo fatto di parole che feriscono più delle bastonate».

Info e biglietti presso Centrosport, via Cairoli 22.

Personaggi e interpreti: genitori di Bruno Vigo: Barbara Vignolo e Giuse Vigo; genitori di Federico Torre: Emilia Nervi e Andrea Torre.

Scenografia: Riccardo Macció, Barbara Vignolo. Costumi: Jessica Roselli. Tecnico luci e suoni: Erika Maria Sciutto. Trucco e parrucco: Alice Scimemi, Michela Roselli, Irma Scimemi. Progetto grafico: Alessandro Scotto.

Direttrice di scena: Annamaria Gaggero. Regia di Jessica Roselli.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close