Acquese

Cortemilia, gran divertimento al carnevale cortemiliese

Cortemilia. Tanta gente, giovani e meno giovani hanno partecipato sabato 15 febbraio al tradizionale “Carnevale 2020” a Cortemilia. L’appuntamento era alle 14.30, per il tradizionale ritrovo in piazza Savona, per organizzare la partenza della sfilata, con i carri, gruppi e maschere, per le vie e le piazze di Cortemilia dove gran mattatore è stato Topolino. E infine in piazza Dante Alighieri è stato bruciato Re Carnevale. A tutti i presenti distribuzione di bugie e cioccolata calda da parte dell’ETM Pro Loco con il supporto del Comune.

I carri presenti erano di Castelnuovo Belbo di Bruno e Cristian su stop ad abusi e violenze, il carro di San Giorgio Scarampi “la famija ed na vota”, il carro della frazione Piazze di Cortemilia su il Saloon, il carro piccole pesti di Angel e Devil di Raffaella Spiotta, il gruppo dei bambini della scuola dell’infanzia, l’ape con la piola di una volta, la minicar della Polizia e  su tutto e tutti, per la gioia dei bambini Topolino (Francisco Torres, argentino), di casa a Cortemilia.

Altro appuntamento con il carnevale giovedì 20 febbraio, dalle ore 18, presso la biblioteca civica “Michele Ferrero”, dove per la rassegna Saper Leggere e Scrivere, “Leggere il carnevale della tradizione” con i professori Davide Porporato e Matteo Vesa Piludu.

Ulteriori dettagli su L’Ancora nº 7 in edicola giovedì 20 febbraio.

G.S.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close