Diocesi

Disposizioni diocesane per contenere la diffusione del coronavirus

Queste le disposizioni diocesane per contenere la diffusione del coronavirus emesse dal Vescovo Luigi Testore in data 24 febbraio.

«Allo scopo di evitare la diffusione del COVID-19, che è stato riconosciuto un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale, in conformità con le Misure urgenti date dalle Autorità pubbliche, di cui raccomando la minuziosa osservanza, emano per tutto il territorio della Diocesi le seguenti

Disposizioni precauzionali obbligatorie:

–    la sospensione degli incontri di catechismo, fino alla ripresa delle lezioni scolastiche;

–    la sospensione delle attività oratoriali, fino alla ripresa delle lezioni scolastiche;

–    la sospensione delle manifestazioni o iniziative pastorali che prevedono il raduno di gruppi di persone (fatta eccezione delle liturgie);

–    l’imposizione delle “ceneri” -prevista per il prossimo mercoledì- venga fatta solo sul capo dei fedeli;

  –    lo svuotamento delle acquasantiere nelle chiese;

–    la distribuzione dell’Eucarestia solo sul palmo della mano;

–    la sospensione dello scambio del segno di pace durante la celebrazione della S. Messa.

Le precedenti misure entrano in vigore oggi 824 febbraio-ndr) e resteranno vincolanti fino alla loro revoca.

Raccomando a tutti la preghiera affinché le persone ammalate possano guarire e i ricercatori scientifici scoprano presto la cura per la malattia».

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close