Ovada

Molare: i volontari A.i.b. per la consegna di medicine urgenti agli over 65

Molare. Anche il Comune di Molare ha provveduto tramite ordinanza all’apertura del Centro operativo comunale (Coc).

Non perché vi siano ad oggi emergenze particolari per il coronavirus ma per poter usufruire dell’operato dei volontari del gruppo Aib (antincendio boschivo/Protezione civile) e fornire così copertura assicurativa ai membri della squadra che si presteranno al servizio di consegna domiciliare dei medicinali urgenti agli over 65, promosso in collaborazione con la locale farmacia Gualco.

Puntualizza il Sindaco Andrea Barisone: “Infatti la stessa farmacia ha messo a disposizione un servizio di consegna a domicilio di farmaci urgenti e in continuità terapeutica per over 65.

Tale servizio appunto verrà reso anche grazie alla collaborazione dei volontari della Protezione civile/Antincendio boschivo A.i.b. di Molare”.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close