Nizza MonferratoValle Belbo

La conferenza giornaliera del sindaco Nosenzo

Nizza Monferrato. Tutte le sere alle ore 19,45, il sindaco cittadini di Nizza, Simone Nosenzo, tramite la pagina Facebook “Nizza è” informa la cittadinanza con le ultime notizie in questo tempo di “coronavirus”. Ne diamo uno stralcio di quelle più interessanti a livello locale comunicate nella conferenza del 25 marzo.

Contagi – I cittadini nicesi colpiti dal Covid 19 sono 9 dei quali 5 sono ricoverati in Ospedale e 4 in abitazione; 8 sono in casa in quarantena e di questi 2 sono usciti dall’isolamento.

A livello provinciale i contagiati sono 269; i decessi sono 16 dei quali 3 nella giornata del 25 marzo.

Rifiuti – Si ricorda che la raccolta rifiuti prosegue regolarmente, e coloro che sono in quarantena devono smaltirli tutti nell’indifferenziato, ben chiusi,  senza suddividerli.

Controlli – Intanto proseguono i controlli sul territorio da parte di tutte le forze dell’ordine.

 Dal Comando di Polizia locale di Nizza  segnalati 24 controlli con richiesta di autocertificazione, con una denuncia. Il Sindaco  evidenzia che il 30% delle persone denunciate sono di origine straniera, di qui l’invito a tutti ad osservare le norme.

Mascherine – Il Rotary Club Canelli Nizza in giornata ha provveduto alle prime consegne di mascherine alle Farmacie di Nizza, Canelli, Calamandrana, S. Marzano, alla Croce verde, ai medici di medicina generale, al Cisa. Un ringraziamenti speciale, quindi,  al sodalizio guidata da Federico Braggio  per la sensibilità dimostrata in questo particolare momento.

  Il sindaco, inoltre, invita tutti coloro che fossero in possesso di mascherine FFP2 e FFP3 di metterle a disposizione di Comune e Asl.

Ritiro pensione posta – Ricordiamo il calendario per il ritiro della pensione presso l’Ufficio postale di Via Tripoli:

venerdi 27 marzo: lettere  C e D; sabato 28 marzo: dalla E alla K; lunedì 30 marzo: dalla L alla O; martedì 31 marzo: dalla P alla R;    mercoledì 1 aprile: dalla S alle Z.

  Si invitano i cittadini a mantenere la distanza di sicurezza, sia nell’ufficio (non più di 3 persone)  che in coda sul marciapiede.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close