Acqui TermeIMPORTANTE

La Giunta Comunale sospende i pagamenti in scadenza nel periodo di emergenza

Acqui Terme. La Giunta del Comune di Acqui Terme ha approvato una delibera con misure straordinarie per ridurre la pressione sui singoli operatori economici e sulle famiglie, adottando immediati provvedimenti di sospensione di tutti i pagamenti in scadenza nel periodo di emergenza.

Proprio per questo motivo si è deciso di prorogare al mese di luglio 2020 l’invio degli avvisi di liquidazione bonari, delle ingiunzioni fiscali e degli avvisi di accertamento esecutivo e pagamento relativi ai tributi comunali.

Vengono inoltre rinviati al 30 giugno 2020 il termine per il pagamento dell’imposta comunale sulla pubblicità in scadenza il 31 marzo 2020. Si sospendono fino al 30 giugno 2020 i pagamenti del canone per l’occupazione degli spazi e delle aree pubbliche relative alle concessioni di suolo pubblico temporanee afferenti al mercato e agli ambulanti.

Fino al 30 giugno saranno sospesi anche gli obblighi di dichiarazione dell’imposta di soggiorno, i piani di rateizzazione già approvati per il pagamento dei tributi e altre entrate relative agli anni antecedenti al 2020 e i canoni di locazione o concessione dei beni o servizi comunali già scaduti.

Si prorogano tutti i titoli autorizzatori alla sosta, all’accesso in zone a traffico limitato, ai passi carrabili, nonché i contrassegni per i portatori di handicap, i medici, ed altre categorie, in scadenza fino al 30 giugno. Le rette dell’asilo nido comunale relative ai mesi di febbraio 2020 e precedenti sono rinviate al 30 giugno 2020 e vengono annullate quelle relative al mese di marzo e fino al termine del periodo di sospensione del servizio.

In accordo con la maggioranza e le minoranze si provvederà a successivi provvedimenti (in particolare riduzioni ed esenzioni dei canoni e dei tributi comunali) per porre ulteriori misure di sostegno al sistema economico cittadino. La decisione su tali provvedimenti verrà in ogni caso presa a seguito di previa verifica degli equilibri di bilancio.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close