Ovada

4-5 aprile: collaudo e carico del muraglione di via Gramsci

Ovada. Il Comune, settore tecnico, interviene per il muraglione di via Gramsci e la sua capacità di contenimento, questo dopo la delibera di Giunta comunale dell’11 dicembre scorso dove venne approvato il progetto redatto dall’ing. Monica Boccaccio, relativo al monitoraggio del muraglione dove poco più di due anni fa si produsse una voragine che rivelò l’ammaloramento di parte della struttura edificata alla fine degli anni ‘60.

Per un importo totale di € 36mila, il progetto prevede il collaudo della struttura, come indicato dall’elaborato tecnico, consistente nel far transitare, per la prova dinamica, sulla struttura sette autocarri 4 assi del peso complessivo cadauno di 42 tonnellate, per un arco temporale di tre ore pomeridiane, sabato 4 aprile lungo la corsia lato fiume di via Gramsci e successivo stazionamento dei mezzi in tale corsia sino alle ore 9 della giornata successiva, domenica 5 aprile, al fine dell’effettuazione della prova statica.

L’Ufficio tecnico comunale ha richiesto alla ditta Grandi Scavi, con sede a Rocca Grimalda, un preventivo di spesa per la disponibilità di fornitura dei mezzi con operatore. La ditta si è dichiarata disponibile a fornire i mezzi, per un corrispettivo di  € 3.500 oltre Iva al 22%, per complessivi € 4.270.

Pertanto nei giorni suddetti il transito lungo il muraglione di via Gramsci è vietato per tutti i veicoli, ad esclusione di quelli di servizio.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close