Valle Belbo

Cossano Belbo, in chiesa fedeli diligenti e molto rispettosi delle regole

Cossano Belbo. Dopo il lungo periodo critico dell’emergenza Covid 19, sono riprese le celebrazioni liturgiche nella parrocchiale di San Giovanni Battista di Cossano Belbo.

Con un’attenta pianificazione dei volontari del Gruppo Liturgico parrocchiale, sotto la supervisione di don Bruno Cerchio, è stata stilata una piccola procedura con la definizione dei posti disponibili mantenendo le dovute distanze.

L’Amministrazione comunale cossanese ha allertato il Gruppo di Protezione Civile locale, guidato da Adriano Monti, per un’adeguata vigilanza all’ingresso e all’interno della chiesa.

Quasi tutti occupati i 60 posti disponibili, con i fedeli molto diligenti e rispettosi delle regole previste. Il sindaco dott. Mauro Noè ha presenziato alla funzione fornendo nel  contempo, un supporto ai volontari di Protezione Civile. Come da indicazione del Vescovo della Diocesi di Alba, essendo la prima funzione dopo la chiusura, è stato possibile anche effettuare la benedizione e la successiva distribuzione dei rami di ulivo, cerimonia annullata nell’effettiva Domenica delle Palme. Il sindaco Noè ha voluto immortalare la chiesa con i fedeli tutti rigorosamente dotati di mascherine, trattandosi di un’evenienza mai successa nella comunità di Cossano Belbo.

Domenica 31 maggio si replica, magari apportando alcune lievi modifiche al protocollo stabilito. Sarà anche l’occasione per salutare don Luca Bravo che è stato destinato ad altro incarico, secondo la consuetudine della turnazione pastorale, in considerazione anche della sempre più critica carenza di  nuovi sacerdoti.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close