Cairo M.tte

“eTwinning” vede protagonista anche il liceo Calasanzio

Carcare. eTwinning, la più grande community europea di insegnanti attivi nei gemellaggi elettronici tra scuole, continua a vedere protagonista anche il liceo Calasanzio di Carcare unico liceo della provincia di Savona ad aver ottenuto il certificato di Scuola E-Twinning.

Le classi a mettersi in evidenza con i loro progetti sono le classi 1, 2, 3, 4 D Linguistico. I “primini” hanno seguiti i progetti  “Let’s sing and work together” e ‘ Smile’. Gli studenti sono stati molto attivi sul twinspace dove si sono presentati, hanno descritto i loro paesi e li hanno presentati con vari power point o video. Non è mancata anche la creazione di canzoni che poi i ragazzi hanno cantato e registrato e la creazione della storia che poi è stata illustrata. La classe 2, invece, ha partecipato ai progetti e-twinning We Travel around the World e Letras galegas.  

Quest’ultimo ha permesso di studiare autori galiziani, portoghesi e il fondatore del teatro in dialetto genovese Gilberto Govi. La classe ha partecipato al concorso di ‘Bookmarks’ che ha visto due vincitori e anche ad una sessione live con un gioco in kahoot ed una studentessa si è classificata ai primi posti vincendo anche lei un premio. Infine, La classe 3 ha partecipato al progetto: Pollution- a never-ending story, un progetto altamente collaborativo sul problemi di ecologia che il mondo deve affrontare, cercando di volta in volta di presentare un problema e possibili soluzioni anche riferite alla loro esperienza quotidiana. Si è creato un e-book e un comic book con parti corredate da audio oltre a innumerevoli altre attività nel corso dello svolgimento del progetto. La classe 4, infine, ha concluso il progetto e-twinning ‘PEK the traveller Flea’ giunto ormai alla sesta edizione con la pubblicazione da parte della scuola spagnola del libretto a fumetti collaborativo creato dagli studenti delle varie nazioni partecipanti.

Commenta la professoressa Bruna Giacosa, docente coordinatrice di tutto il percorso etwinnig per il liceo Calasanzio: “Con il progetto ‘ Pollution- a never-ending story’ si è cercato di trasmettere ai ragazzi la consapevolezza dei danni dell’inquinamento e dei problemi che ne derivano: gas serra, aumento della temperatura, scioglimento dei ghiacci, distruzione delle rainforest a causa degli incendi e, quindi, di spingerli a pensare a quali piccoli gesti ed abitudini quotidiane si possono adottare per contribuire nel nostro piccolo a prevenire l’inquinamento perché tanti piccoli gesti fanno un grande risultato. C’è stato un enorme impegno da parte degli alunni che con i loro partner europei hanno scritto una storia nella quale affrontano i vari problemi e cercano di pensare a possibili soluzioni. Le competenze nelle diverse lingue straniere studiate dai ragazzi e non solo sono state al centro del lavoro, infatti, la storia in Inglese è stata tradotta nelle lingue dei partner (spagnolo, rumeno, greco, italiano ed in parte anche turco e georgiano) e successivamente illustrata. Un audio e-book ed un audio comic e-book sono i risultati di questo lavoro che definirei molto proficuo nonostante i piccoli problemi dovuti alla didattica online”.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button