Acquese

Casa in fiamme ad Alice Bel Colle: una vittima

AGGIORNAMENTO

Alice Bel Colle. Si chiamava Piercarlo Levo, aveva 58 anni ed era un ex ferroviere in pensione. È lui l’uomo morto questa mattina (9 luglio) nell’incendio divampato nella sua abitazione in via Crosa.

Secondo quanto accertato dall’esame autoptico, però, non sono state le fiamme a causarne la morte, ma le esalazioni del monossido di carbonio sprigionatosi all’interno della casa in fiamme.

Una casa in cui erano accumulati vestiti, giornali e altro materiale che nel giro di pochi minuti ha preso fuoco senza lasciare scampo all’ex ferroviere che non era sposato e non aveva figli.

Ad accorgersi del fumo denso proveniente dalla casa è stata una vicina che ha immediatamente dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Acqui Terme che però nulla hanno potuto fare per salvare l’ex ferroviere.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, probabilmente Piercarlo Levo, resosi conto delle fiamme, ha cercato di salire al primo piano della sua abitazione per spegnerle senza riuscirci a causa del fumo che lo ha soffocato in poco tempo senza lasciargli via di scampo.

Fra le possibili cause potrebbe esserci il mozzicone di una sigaretta mal spento che, finito a terra, potrebbe essere andato ad innescare un corto circuito fra i fili elettrici ammucchiati sul pavimento.

Alice Bel Colle. Nel corso della mattinata di oggi, giovedì 9 luglio, è scaturito un incendio in un’abitazione ad Alice Bel Colle. Le informazioni sono ancora frammentarie. Sul posto sono al lavoro i Vigili del Fuoco di Acqui Terme.

Purtroppo è stata accertata la presenza di una vittima.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close