Acqui Terme

I 15 finalisti della 53ª edizione del Premio Acqui Storia

Acqui Terme. Sono stati resi noti i nomi dei 15 autori finalisti della 53ª edizione del Premio Acqui Storia.

Cinque nella sezione storico scientifica, cinque nella sezione storico divulgativa e cinque nella sezione romanzo storico. Gli autori sono stati elencati in ordine alfabetico e non in virtù delle preferenze ottenute

La Giuria della Sezione scientifica ha scelto i seguenti finalisti:

  • Mario Avagliano, Marco Palmieri, I militari italiani nei lager nazisti. Una resistenza senz’armi (1943-1945), Società Editrice Il Mulino
  • Luciano Canfora, Il sovversivo. Concetto Marchesi e il comunismo italiano, Gius. Laterza & Figli
  • Luigi Compagna, Una certa idea di Repubblica. Da Gambetta a Clemenceau, Rubbettino Editore
  • Angelo D’Orsi, L’intellettuale antifascista. Ritratto di Leone Ginzburg, Neri Pozza Editore
  • Carmine Pinto, La guerra per il Mezzogiorno. Italiani, borbonici e briganti. 1860-1870, Gius. Laterza & Figli

La Giuria della Sezione divulgativa ha indicato come maggiormente significativi i seguenti volumi:

  • Filippo Boni, L’ultimo sopravvissuto di Cefalonia. Dai campi nazisti ai gulag sovietici, l’incredibile storia di Bruno Bertoldi, un eroe qualunque, Longanesi
  • Gian Piero Brunetta, L’Italia sullo schermo. Come il cinema ha raccontato l’identità nazionale, Carocci Editore
  • Stefano Pivato, Storia sociale della bicicletta, Società Editrice Il Mulino
  • Gennaro Sangiuliano, Il nuovo Mao. XI Jinping e l’ascesa al potere nella Cina di oggi, Mondadori Libri
  • Marina Valensise, La temeraria. Luciana Frassati Gawronska, un romanzo del Novecento, Marsilio Editori

La Giuria della Sezione Romanzo Storico, istituita nel 2009, ha designato come finalisti:

  • Gianluca Barbera, Il viaggio dei viaggi. Si può esplorare il mondo in cinquecento passi?, Solferino (Rcs Mediagroup)
  • Mariapia De Conto, Il silenzio di Veronika, Editrice Santi Quaranta
  • Marcello Dòmini, Di guerra e di noi, Marsilio Editori
  • Marina Marazza, L’ombra di Caterina, Solferino (Rcs Mediagroup)
  • Fabiano Massimi, L’angelo di Monaco, Longanesi.
Pubblicità

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button