Acquese

“Cortemilia è cultura” in agosto diventa museo diffuso con 20 esposizioni artistiche

Cortemilia. “Cortemilia è cultura”, dal 1° al 30 agosto, proporrà un itinerario che traccia il perimetro di un museo diffuso dove arte, architettura e storia s’incontrano nei giardini privati, nei palazzi storici e nelle botteghe.

La grande rassegna cortemiliese, che conta una ventina di esposizioni personali e collettive d’arte contemporanea con opere di artisti nazionali e internazionali, è promossa dal Comune, con il contributo della Fondazione Crc e il patrocinio di Regione e Provincia. Nel borgo di San Michele sono quindici le esposizioni. Si parte da piazza Castello con le mostre di scultura di Mario Mondino e Cristina Saimandi.

L’inaugurazione dell’itinerario culturale si terrà sabato 1° agosto, alle 17, in piazza Oscar Molinari e sarà visitabile dal venerdì alla domenica, dalle 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 19,30.

Sono previste, inoltre, aperture straordinarie durante la Fiera nazionale della nocciola, in programma dal 21 al 30 agosto.

Intanto, domenica 2 agosto partiranno gli aperitivi culturali: alle 18, nel palazzo dell’ex Pretura, Giovanni Gobbi e il direttore del sito Unesco, Roberto Cerrato, parleranno di “Angelo Ruga: arte come cura del paesaggio”.

Per informazioni si può contattare l’Ufficio turistico del Comune allo 0173 81027 (interno 5), scrivere a turismo@comune.cortemilia.cn.it. o consultare il sito www.comune.cortemilia.cn.it.

m.a.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button