Valle Belbo

Asti: convocato il Consiglio provinciale

Asti. Il presidente della Provincia Paolo Lanfranco, sindaco di Valfenera,  ha convoca il Consiglio  Provinciale per martedì 15 settembre, alle ore 12.

Paolo Lanfranco

La seduta si terrà nella Sala Consiglio del Palazzo della Provincia per trattare i seguenti argomenti:

  • 1,  Comunicazioni;
  • 2, Proposta di deliberazione ad oggetto: “Ratifica deliberazione del Presidente n. 77 approvata ad urgenza nella seduta dell’8 settembre 2020  ad oggetto: Documenti previsionali 2020/2022 – Variazione di bilancio n. 6”;
  • 3, Proposta di deliberazione ad oggetto: “Documenti previsionali 2020/2022 – Variazione di bilancio n. 7”;
  • 4, Proposta di deliberazione ad oggetto: “Adesione al protocollo d’Intesa per la valorizzazione dell’itinerario escursionistico  “Superga – Vezzolano – Crea” ai sensi della Legge Regionale n. 12/2010 e del regolamento regionale di attuazione 9R del 16/11/2012. Approvazione”;
  • 5, Proposta di deliberazione ad oggetto: “Interventi di manutenzione, sistemazione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali di Comuni e Province piemontesi di cui alla DGR n. 36-7661 del 5 ottobre 2018, D.G.R. n. 18-8545 del 15 marzo 2019 e D.G..R. n. 10 – 635 del 6 dicembre 2019, nell’ambito del Piano Operativo Fondo Sviluppo  e Coesione Infrastrutture 2014/2020 (Asse tematico D) – Approvazione bozza di convenzione tra la Provincia di Asti e la Regione Piemonte”;
  • 6, Proposta di deliberazione ad oggetto:“Comune di Costigliole d’Asti – Variante parziale  n. 9 al P.R.G.C. ai sensi dell’art. 17,  commi 5, 6 e 7, della L.R. 56/77 e s.m.i. – Pronunciamento di compatibilità”;
  • 7, Proposta di deliberazione ad oggetto:“Comune di Baldichieri d’Asti.– Variante parziale  n. 25 al P.R.G.C. ai sensi dell’art. 17,  commi 5, 6 e 7, della L.R. 56/77 e s.m.i. – Pronunciamento di compatibilità”;
  • 8, Proposta di deliberazione ad oggetto: “Approvazione del “Regolamento per l’individuazione dei compiti e sul funzionamento del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni della Provincia di Asti”.
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button