Galleria fotograficaPallapugnoSport

Pallapugno Superlega: Virtus Langhe – Alta Langa 11-5

Dogliani. Nella serata di venerdì 18 settembre, a Dogliani, si è disputato l’incontro tra Barbero Virtus Langhe (Paolo Vacchetto, Nicholas Burdizzo, Gabriele Boetti, Roberto Drago, D.T. Alberto Moretti e Mauro Raviola) e Tealdo Alta Langa (Davide Dutto, Enrico Panero, Davide Iberto, Mattia Dalocchio, d.t.  Stefano Dogliotti e Roberto Troia) che ha visto la vittoria dei locali per 11 a 5.

Incontro arbitrato da Massimo Chiesa di Ceva, presidente dell’ANAP e Giuseppe Fazio di Villanuova Mondovì, di fronte ad un pubblico di oltre 100 persone.  Gli incontri dai quarti in poi agli 11 giochi, il riposo ai 10 giochi e il prezzo del biblietto per il pubblico contingentato è di 15 euro.

La gara è stata in bilico sino al riposo, poi la maggiore determinazione e volontà dei locali ha avuto il sopravvento. Vacchetto, giunto al 4º posto nella prima parte del torneo ha dimostrato che in questa stagione è ulteriormente cresciuto, sempre forte in battuta (nel precedente campionato miglior battitore) è cresciuto in continuità e potenza al volo e sarà avversario ostico e difficile per tutti. E dopo il riposo cresce ancora.

Da parte loro, gli, ospiti, che accusano ancora l’assenza del terzino al largo titolare Daniele Panuello (distorsione al ginocchio destro in allenamento) sostituito da un buon Mattia Dalocchio, hanno avuto il capitano meno efficacia in battuta e poco determinato al ricaccio. Tra Vacchetto e Dutto dieci metri in battuta mediamente.

Ma veniamo alla cronaca. Primo gioco per Dutto 40 a 30. Pareggia Vacchetto 40 a 15. 2 a 1 per Dutto sul 40 pari, poi 3 a 1 con un 40 a 0. Vacchetto pareggia 3 a 2  40 a 15 e poi 3 pari 40 a 15. 4 a 3 per Dutto sul 40 pari caccia unica e vantaggio 5 a 4 per Vacchetto 40 a 15. Parità 5 pari 40 a 15 e riposo. Dopo il riposo Paolo Vacchetto allunga, 6 a 5 40 a 0 e 7 a 5 40 a 15, poi 8° 5, 9 a 5 e 10 a 5, sempre 40 a 30. Infine l’ultimo gioco dell’incontro sul 40 pari chiuso da Vacchetto alle 23 e 20. Da evidenziare alcuni begli scambi tra i due capitani anche 3 e più volte e parecchi palloni volati specialmente al ricaccio.

Domenica 27 settembre, alle ore 20.30, nello sferisterio di San Benedetto Belbo, alle ore 15.30, la gara di ritorno. E il mancino Dutto in casa da sempre il meglio di sé.

G.S.    

Approfondimenti e servizi sugli incontri dell’andata quarti della Superlega Fipap su L’Ancora n. 35 in edicola giovedì 24 settembre.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button