Ovada

Convegno internazionale a Rocca Grimalda

Rocca Grimalda. Torna  a Palazzo Borgatta, sede comunale, il “Convegno internazionale”. Quest’anno l’evento culturale compie 25 anni ed è incentrato sul “corpo liberato: per una semantica storica della fisicità”. Semantica come lo studio del linguaggio considerato sotto l’aspetto dei significati.

Prima giornata di interventi venerdì 25 settembre: alle ore 15 i saluti del neo sindaco eletto Enzo Cacciola e di Mariano Santaniello presidente Isral. Presentazione del convegno a cura di Sonia Barillari e Martina Di Febo.

Dalle ore 15,30 sessione unica per “Antropologicamente parlando”, interventi di Adine Gavazzi, Anna Siri, Gianluca Olcese, Caterina Saracco e Filippo Mollea Ceirano.

Sabato 26, sessione mattutina, “Varia medievalia”, interventi di Martina Di Febo, Sonia Barillari, Federico Guariglia, Fabrizio Di Falco, Domenico Sebastiani, Paolo Galloni e Adelaide Ricci.

Dalle ore 14,30 sessione pomeridiana, “Lo sguardo del filosofo”, interventi di Paolo Rossi, Oscar Meo.  A  seguire “Corpi in scena”, interventi di Izabela Mai, Maria Pesce e Ester Funco.

Sabato 26, ore 18,30 presso la sala espositiva di Palazzo Borgatta, la mostra “Corpi pe(n)santi”, a cura di Pietro Campagnoli, Miriam Colognesi, Arvin Golrokh, Andi Kacziba, Alberto Parino e Gaia Zurlo.     

Domenica 27, sessione mattutina, “Corpi letterari”, interventi di Ida Li Vigni, Nina Budziszewska, Teodoro Patera, Simone Turco e Massimo Scotti.

Il Convegno ha valore di corso di aggiornamento per gli insegnanti di ogni ordine e grado tramite gli enti Sifr e Isral.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button