Acquese

Bubbio, una bomba d’acqua e la sp 25 diventa un fiume

Bubbio. Una bomba d’acqua si è riversata a macchia di leopardo nel pomeriggio di giovedì 24 settembre, colpendo principalmente Bubbio, in parte Monastero Bormida e Bistagno.

A Bubbio dieci minuti d’acqua, di inaudita violenza, ha portato sulla strada provinciale 25 di fondovalle, che collega Vesime – Bistagno, dal bivio di Cassinasco (strada provinciale 6 Bubbio – Cassinasco, Canelli…) sino ai confini con il comune di Monastero, una fiumana d’acqua che ha trasformato la strada provinciale in un corso d’acqua e fango. Dalle colline circostanti il paese versante, Cassinasco e Giarone tanta acqua e fango. Pronto l’intervento del locale Gruppo di Protezione Civile e AIB di Bubbio e delle Forze dell’Ordine. Gruppo che con i loro mezzi ha lavorato sino a notte (pale meccaniche, mezzi per il lavaggio e quant’altro) consentendo così il ripristino della transitabilità della strada provinciale di fondovalle. Da segnalare poco fuori dal centro abitato di Bubbio, all’inizio della sp 6 anche un incidente stradale, dove una autovettura è scivolata urtando un autoarticolato.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button