Acqui Terme

Azzerare il divario digitale

Acqui Terme. Ci scrive il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro: «Con la diffusione sistematica dell’identità digitale SPID per accedere ai servizi della pubblica amministrazione diventa ancor più necessario accelerare per azzerare il divario digitale.

Ci sono ancora oltre 20 milioni di italiani che hanno un accesso ridotto alla banda larga e alle telecomunicazioni. Con il Recovery fund dovranno essere superati i ritardi del passato e anche grazie alla rete unica, mettere in condizioni di parità di accesso alla sfida della rivoluzione digitale sia le nostre imprese sia i cittadini indipendentemente dal loro luogo d’origine».

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button