Acqui Terme

In Piemonte più di 50 mln per edilizia scolastica, 4,8 mln per la provincia di Alessandria

Acqui Terme. Pubblichiamo una nota della senatrice del Movimento 5 Stelle Susy Matrisciano, presidente della commissione Lavoro al Senato e di Sean Sacco, Consigliere regionale M5S Piemonte:

«L’impegno del Movimento 5 Stelle per mettere la scuola al centro dell’agenda politica e di tutte le azioni possibili a suo sostegno, al Governo e in Parlamento, non si ferma mai. Oggi l’elenco delle tantissime misure già messe in campo su questo fronte si arricchisce di un nuovo importantissimo provvedimento.

Grazie all’impegno costante della ministra Lucia Azzolina lo scorso 1° ottobre è stato varato il decreto interministeriale Ministero dell’Istruzione e dell’Economia per il riparto e l’assegnazione di ben 855 milioni agli enti locali (province, città metropolitane) per interventi di edilizia scolastica. Il Piemonte riceverà 53,7 milioni di euro.

I fondi saranno ripartiti fra le varie province: 25,6 mln per quella di Torino, 4,8 mln per Alessandria, 2,6 mln per Asti, 2,1 mln per Biella, per la provincia di Cuneo 8,8 mln, 4,5 per quella di Novara, 2,3 mln per il Verbano-Cusio-Ossola e 2,6 mln per il vercellese.

Dobbiamo porre rimedio ai ritardi che abbiamo ereditato nel settore dell’edilizia, investendo in sicurezza e innovazione. Sono questi i risultati che contano davvero, che si raggiungono solo grazie alla tenacia e alla competenza di un ministro che conosce davvero il mondo della scuola, e a cui va il nostro ringraziamento. Il prossimo passo sarà il Recovery Fund: l’utilizzo di quelle risorse deve avere al centro il miglioramento del sistema scolastico, anche per rendere migliori gli ambienti in cui i nostri ragazzi si formano e costruiscono il loro futuro».

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button