Acquese

Assemblea e festa nazionale dell’ANPCI annullata causa Covid-19

Terzo. «A seguito della  situazione Covid-19, la cui curva epidemiologica in Italia, è nuovamente preoccupante e nella regione Lazio, sale considerevolmente e il Consiglio dei Ministri ha prorogato lo stato di emergenza,  l’ANPCI (Associazione piccoli Comuni italiani) – ci spiega il sindaco di Terzo Cav. Uff. Vittorio Grillo delegato regionale per la Provincia di Alessandria dell’associazione – ha annullato la 21ª Assemblea e la 16ª Festa nazionale dell’ANPCI, che era in programma venerdì 16 e sabato 17 ottobre a Bassano in Teverina, comune della provincia di Viterbo (a 22 chilometri dal capoluogo provinciale)».

«Il sindaco di Bassano in Teverina, Alessandro Romolo,  – spiega la presidente nazionale dell’ANPCI Franca Biglio, storico sindaco di Marsaglia, comune dell’Alta Langa cuneese – al fine di salvaguardare la salute pubblica, ha ritenuto opportuno, sia pur con dispiacere, l’Assemblea e la Festa nazionale dell’ANPCI rinviandola a data da destinarsi».

«Dispiace a tutti, – conclude il presidente Franca Biglio – ma comprendiamo bene, e condividiamo, la giustificata preoccupazione del collega di Bassano in Teverina. Ci scusiamo e ci salutiamo con un caloroso: arrivederci!».

All’ANPCI aderiscono parecchi Comuni della nostra zona, dell’Acquese e delle valli Bormida.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button