Ovada

Riattivato il progetto “Te la porto io la spesa” del Consorzio servizi sociali

Ovada. È stato riattivato il progetto “Te la porto io la spesa – no covid-19, seconda ondata”, a cura del Consorzio servizi sociali di via XXV Aprile.

E l’attivazione del servizio gratuito di consegna della spesa a domicilio sul territorio dell’Ovadese.

Il Consorzio servizi sociali, il Comune di Ovada come centro zona ed i Comuni dell’Ovadese, con la partnership dei Gruppi comunali volontari di Protezione Civile, hanno  rilevato che “la situazione emergenziale rende opportuno provvedere all’istituzione di un servizio di consegna della spesa a domicilio per persone anziane o soggetti fragili presenti sul territorio, che risultino privi di una rete familiare in grado di provvedere all’acquisto dei generi di prima necessità. Per tutta la durata del periodo emergenziale, così come individuato dal Governo nazionale, si ritiene di attivare un servizio di consegna della spesa a domicilio sul territorio.”

Il progetto è gratuito e non prevede nessuna quota di compartecipazione alla spesa per i beneficiari, salvo il pagamento dei prodotti da acquistare.

I destinatari del servizio sono le persone ultrasessantacinquenni che vivono da sole; persone disabili o invalidi che vivono soli o comunque privi di rete familiare; persone fragili prive di rete familiare; persone con patologie croniche o con stati di immunodepressione congenita o acquisita prive di rete familiare.

Scopo del progetto: evitare che i destinatari del servizio possano contrarre il covid-19; ridurre l’impatto percentuale di occasioni di diffusione del virus sul territorio; rinforzare il senso di comunità.

“Per i quantitativi dei generi alimentari, si ritiene utile specificare che ogni richiesta di intervento dovrà essere di norma riferita ad un fabbisogno settimanale, evitando da una parte piccoli acquisti occasionali di generi di consumo, (il pane della giornata) e dall’altra acquisti di ingenti quantitativi di scorte alimentari (il bancale di acqua).”

E’ istituito al Consorzio servizi sociali un numero unico, per tutto il territorio ovadese, a cui telefonare per richiedere l’attivazione del servizio: 388 4791423.

Il numero telefonico è attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 08,30 alle 12,30.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button