Acqui Terme

Il Premio Acqui Storia nei progetti degli studenti: presentazione dei lavori dei Laboratori di Lettura

Acqui Terme. Gli studenti delle classi IVG e VG del Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Parodi” di Acqui Terme presenteranno, giovedì 26 novembre a partire dalle ore 10,00 il loro lavoro di ricerca ed approfondimento storico realizzato, nell’anno scolastico 2019/2020, nell’ambito del progetto “Laboratori di Lettura” che da anni affianca il Premio Acqui Storia. A seguito dell’emergenza sanitaria e alla conseguente chiusura degli Istituti Scolastici, gli studenti partecipanti all’edizione 2020 dei Laboratori di Lettura non  hanno avuto la possibilità di presentare, come consuetudine, i loro progetti nei mesi primaverili: nel rispetto delle ultime disposizioni governative finalizzate al contenimento della pandemia, l’Amministrazione ha ritenuto opportuno realizzare la presentazione dei lavori giovedì 26 novembre p.v. in assenza di pubblico e con la partecipazione di studenti e docenti in videoconferenza.

Alla presentazione del lavoro di approfondimento storico interverranno il Sindaco di Acqui Terme Lorenzo Lucchini e il dottor Gualberto Ranieri, membro della Giuria della sezione storico divulgativa del Premio Acqui Storia, che modererà l’incontro. Gli studenti, coordinati nel loro lavoro dal professor Francesco Bonicelli per la sezione IVG Liceo delle Scienze Umane e dai professori Maria Letizia Azzilonna, Elisa Cannonero, Massimo Arnuzzo per la sezione VG Liceo delle Scienze Umane, hanno realizzato lavori che denotano una particolare curiosità storica, non disgiunta da una pregevole capacità critica, riguardanti tematiche complesse.

Gli studenti della classe IVG del Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Parodi” hanno sviluppato il seguente argomento: “Narrazione storica. Le Donne ovvero il punto di vista femminile sul mondo e sull’umanità nella storia”.

Gli studenti della classe VG del Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Parodi” hanno elaborato due argomenti. Il primo gruppo ha lavorato sul tema “La globalizzazione e Ulrich Beck”. Il secondo gruppo ha invece sviluppato l’argomento “Antonio Gramsci e la nascita della scuola popolare”.

A conclusione della presentazione, sarà rilasciato un attestato, utilizzabile ai fini del credito formativo, agli studenti che hanno partecipato al progetto: Amoruso Greta, Bistolfi Greta Renata, Bruzzone Angelica, Cancellara Sofia, Catto Alessia,  Cavallero Zoe, Demichelis Anna, El Bouimby Wafaa, Fornasiero Francesca, Gasparro Luca, La Mattina Andrea, Lefqih Nabil, Dodero Matteo, Milenkovska Izabela, Milenkovska Manuela, Murra Ariola, Pigollo Alessandro , Vescina Federico della classe IV G Indirizzo Liceo delle Scienze Umane; Beccaria Sara, Del Prato Roberta, Fael Selam, Ghiglia Giorgia, Pippo Marta, Pisano Marina, Zunino Sofia della classe 5 G Indirizzo Liceo delle Scienze Umane.

Agli studenti dell’Istituto Parodi partecipanti al progetto, quale riconoscimento per l’impegno dimostrato, il dottor Gualberto Ranieri, attribuisce il Premio “Giacomo Piola”, premio istituito in memoria del Senatore Giacomo Piola, Sottosegretario di Stato alle Finanze durante il Governo Zoli, il secondo Governo Segni e quello presieduto da Tambroni, nonché Sindaco di Acqui dal 1952 al 1956 e dal 1957 al 1963. Il Premio consiste in buoni per l’acquisto di volumi presso le librerie di Acqui Terme.

Il Gruppo Lettori del Premio Acqui Storia ha inoltre stanziato la somma di € 400,00 da consegnare all’Istituto partecipante al progetto, finalizzata all’acquisto di libri o materiale a scopo didattico / culturale.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button