Nizza MonferratoValle Belbo

Le giornate del gran bollito misto

Nizza Monferrato. Domenica 6 dicembre a Nizza Monferrato si sarebbe dovuta svolgere la tradizionale “Fiera del bue grasso di razza piemontese”  e quella del “Gran bollito no stop”. Per le note ragioni, i due eventi non si svolgeranno in presenza, però da una parte ci sarà una “Fiera del bue virtuale”, mentre per il Gran bollito misto non stop i commercianti nicesi hanno  dato vita a due iniziative: i ristoratori propongono un piatto di bollito misto da asporto a euro 15,00; mentre i macellai un cestino di carni per 4 persone con i classici pezzi che compongono il bollito misto, a euro 50.

Sulle pagine facebook  di “Nizza col cuore” e “Iat Nizza Monferrato” si possono trovare gli elenchi dei ristoratori e dei macellai che hanno aderito all’iniziativa.

Fino al 30 dicembre inoltre, la stessa iniziativa, presentata in conferenza stampa il 2 dicembre, è inserita nelle “Giornate del gran bollito misto con il bue grasso di razza piemontese” alla quale hanno aderito i Comuni di Nizza Monferrato, Moncalvo, S. Damiano d’Asti, Vesime, Villafranca d’Asti.

Sul sito www.mangiofuori.com, ulteriori informazioni ed un elenco di ristoratori, agriturismi, macellai aderenti.

Un servizio più completo, su quest’ultima iniziativa, sull’edizione de L’Ancora in edicola giovedì 10 dicembre

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button