CanelliValle Belbo

Continua l’iniziativa “Balbo onLive”. Appuntamento con la Giornata della Memoria

Canelli. Il Teatro degli Acerbi, gestore del Teatro Balbo, continua l’offerta di proposte artistiche a distanza con l’intento di tenere aperto il contatto a distanza con il pubblico, che sta vivendo un periodo di nuovo lockdown.

Il tutto con la collaborazione ed il sostegno del Comune di Canelli, delle Fondazioni CRAsti e CRT, dei main sponsor Bosca Spumanti, Arol SpA e Fimer Srl e degli sponsor Enos srl, Banca di Asti, Cavagnino & Gatti S.p.A., D.R.C. Costruzione Generali srl e Punto Bere srl.

Il 27 gennaio, giorno della liberazione del campo di Auschwitz ad opera dell’esercito sovietico, è il Giorno della Memoria della Shoah e della deportazione.

Proprio mercoledì 27 gennaio, alle ore 21, il Teatro degli Acerbi realizzerà e trasmetterà sulla propria pagina FB e sul canale Youtube un nuovo filmato realizzato nel Teatro Balbo di Canelli con la partecipazione dell’Associazione Memoria Viva e dell’Istituto Storico della Resistenza di Asti (ISRAT) e col patrocinio del Comune di Canelli.

Titolo del filmato: “Il Poema dei Salvati, storie di accoglienza nel canellese”.

Con l’aiuto di Nicoletta Fasano, ricercatrice dell’ISRAT, verrà ricostruito l’episodio storico dell’internamento in Italia, nel 1941, di migliaia di ebrei croati che si sono consegnati al Regio Esercito Italiano per sfuggire alle violenze e alle persecuzioni degli Ustascia.

Oltre quattrocento tra questi arrivarono nell’Astigiano, di cui una cinquantina a Canelli.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button