IMPORTANTEOvadaValle Stura

Autostrade: esenzione o agevolazione dei pedaggi per le tratte liguri interessate dai lavori

Ovada. Arriva finalmente una buona notizia per gli utenti dell’autostrada A26.

Dal 22 febbraio, infatti, è stata ulteriormente ampliata l’area di esenzione o agevolazione dei pedaggi delle tratte liguri interessate dalla seconda fase del piano di manutenzione autostradale concordato con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

«L’esenzione totale del pedaggio – dice Autostrade per l’Italia – è applicata a chi viaggia tra i caselli di Arenzano, Masone, Genova Pra’, Genova Pegli, Genova Aeroporto, Genova Ovest, Genova Est, Genova Bolzaneto. Mentre tra i caselli di Genova Est, Genova Nervi, Recco e Rapallo il pedaggio sarà ridotto di circa il 50%.

La gratuità totale e la riduzione del 50% è riconosciuta anche per i transiti dei veicoli, in uscita e in entrata ai suddetti caselli, con origine/destinazione i caselli della A26 da Ovada, della A10 da Albisola, della A7 da Vignole Borbera, della A12 da Sestri Levante».

Una piccola goccia positiva nel mare di disagi, inconvenienti, code, lavori in corso e carreggiata unica che spesso si registrano sulla A26 proprio tra Ovada e Genova.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button