Acqui Terme

“Controllo del vicinato”

Acqui Terme. Il “Controllo del vicinato” entra nella fase operativa. Progetto frutto di un articolato lavoro svolto in sinergia tra il Comune di Acqui Terme e la Prefettura di Alessandria, con l’apporto tecnico della Questura e dei Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Dopo la sottoscrizione del Comune di Acqui Terme al protocollo di intesa per l’attivazione del progetto, i cittadini delle frazioni di Lussito, di Ovrano e di Moirano hanno aderito all’iniziativa, permettendo l’attivazione dei primi gruppi che operarono in queste aree.

Il “Controllo del vicinato” è uno strumento di prevenzione che richiede la partecipazione attiva dei cittadini residenti in una determinata area e la cooperazione delle Forze dell’Ordine.

Il progetto prevede l’istituzione di “gruppi di controllo di vicinato” per elevare il livello di attenzione su ciò che accade intorno alla propria zona di residenza e mettere in luce eventuali elementi di disagio e comportamenti ritenuti sospetti.

Le informazioni di interesse verranno trasmesse ai coordinatori dei gruppi, preventivamente individuati e formati dal Comune, per il successivo inoltro alle Forze di Polizia.

Maggiori particolari su L’Ancora n.9/2021

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button