Acquese

Monastero Bormida, sorprese… a colori!

Monastero Bormida. In questo periodo di chiusure e di restrizioni per le varie attività, il turismo e la scuola sono due dei settori che più hanno risentito della grave crisi in atto.

I normali flussi turistici, soprattutto stranieri, legati alle Langhe sono ovviamente crollati, mentre si è assistito ad un rinnovato interesse del turismo di prossimità, quello della scampagnata, della “gita fuori porta”, della scoperta delle piccole grandi bellezze che il nostro territorio riserva.

Per dare un tocco di colore e favorire la sosta delle famiglie con i bimbi più piccoli, già nello scorso anno l’area di sosta lungo il fiume Bormida è stata abbellita, grazie alla fantasia dell’assessore Dino Stanga, con matite giganti colorate e un divertente Pinocchio rustico in legno. Quest’anno il progetto è andato avanti con una bella installazione nel parco della scuola dell’infanzia, dove sono anche state predisposte due piccoli appezzamenti di terreno in cui i bambini piantano fiori ed erbe aromatiche e ne osservano la nascita e la crescita.

Nel frattempo, la famiglia Visconti ha realizzato una serie di matite giganti adattando i pali che reggono i filari di una vigna di proprietà, posta sulla strada che conduce alla Panchina del Cuore e che viene percorsa da tantissimi escursionisti alla conclusione del Giro delle 5 Torri.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button