Ovada

“Provinciale del Turchino, basta raccontare favole…”

Ovada. Il Coordinamento iniziative Frazione Gnocchetto intervine sull’annoso problema della frana che blocca la Provinciale del Turchino ed i valligiani dell’Ovadese e della Valle Stura.

“Come ben si sa, da sedici mesi una frana causa enormi disagi a migliaia di persone.

E’ bene ricordarlo perché la frana è sempre lì, in attesa di adeguati interventi. Aspetta da novembre del 2019 e non si vede ancora alcuna azione concreta per la sua sistemazione.

Da dicembre, la strada provinciale del Turchino è chiusa, in località Gnocchetto d’Ovada. Attendiamo da lungo tempo il passaggio di questa disgraziatissima strada dalla gestione della Provincia di Alessandria all’Anas. Pare che sia fissato per la metà di aprile. Pare, perchè la data è stata modificata più volte, e non si può escludere un nuovo slittamento.

Questa è la storia del “pare”, perchè fin dall’inizio non c’è stata la minima certezza e tutto è stato gestito in maniera approssimativa.

Il mese scorso, è stato comunicato che il ministero delle Infrastrutture ha finanziato l’intervento per la sistemazione della frana, con uno stanziamento di 650 mila euro derivanti da un riparto dei fondi di Protezione Civile per gli eventi alluvionali del 2019.

A questo punto, viene da chiedersi se sarà vero, perchè di favole ne hanno già raccontate troppe…”

L’approfondimento su L’Ancora in edicola giovedì 18 marzo.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button