Acquese

Monastero Bormida, il Polentonissimo 2021… è stato a domicilio

Monastero Bormida. Il Covid-19 aveva già bloccato lo scorso anno il Polentonissimo, cosa che si sarebbe manifesta anche in questo 2021 ma i ragazzi di Monastero Bormida, di concerto con il Comune e con la gente, nel pieno rispetto delle norme anti-covid, la Pro Loco si è comportata come purtroppo da troppi mesi sono costretti a fare i ristoratori. Cucina in attività, ma solo consegne a domicilio.

E così domenica 14 marzo, ricorrenza del Polentonissimo 2021 (seconda domenica di marzo) un ristretto gruppo di giovani cuochi ha iniziato all’alba a preparare cinque grandi pentole di fumante polenta e altrettante porzioni di succulento spezzatino. Nel cortile, ben distanziati su tavoli, erano allineate tante ceste, ognuna delle quali era contraddistinta da un cartello con il nome di una via o di una borgata campestre.

I volontari hanno seguito il percorso assegnato e in meno di un’ora, dalle 11,30 alle 12,30, le oltre 400 famiglie di Monastero Bormida, compresi alcuni non residenti presenti nelle seconde case, avevano in tavola il fumante piatto di polenta e pietanza.

Nell’animo di tutti i monasteresi: la volontà di tornare, nel 2022, a organizzare un Polentonissimo ai massimi livelli.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button