Acquese

Monastero B.d: conferita la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Monastero Bormida. Il Consiglio comunale di Monastero Bormida, con la delibera nº. 10 (giovedì 25 febbraio) ha deliberato, all’unanimità, il conferimento la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

La cittadinanza onoraria è una onorificenza concessa ad un individuo, nato in una città diversa, anche non residente, ritenuto legato alla città per il suo impegno o per le sue opere. La persona deve essersi distinta particolarmente nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico od in opere, imprese, realizzazioni, prestazioni in favore degli abitanti del Comune.

Le motivazioni del riconoscimento possono essere la nascita, i riconoscimenti sociali e culturali, o uno specifico atto straordinario a cui la città attribuisca particolare rilievo.

Il Segretario Generale dell’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), su proposta del Gruppo delle Medaglie d’Oro al valor Militare d’Italia (con nota del 3 marzo 2020) ha invitato tutti i Comuni d’Italia ad aderire all’iniziativa di conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

Con il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, il Comune di Monastero Bormida ha voluto rendere omaggio a quanti hanno dato la vita durante i conflitti armati del novecento, lottando per la libertà, la democrazia e per il valore della fratellanza.

Il Comune di Monastero Bormida ha ritenuto di aderire all’iniziativa di conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, in quanto rappresenta simbolo di pace e fratellanza universale, assume un significato di altissimo valore per tutta l’umanità, reputando di interpretare i sentimenti e la volontà dei monasteresi.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button