OvadaValle Stura

“Drammatica la situazione dell’autostrada per Genova”

Ovada. Comunicato stampa del Gruppo Viabilità Valli Stura ed Orba.

«La situazione autostradale nel tratto compreso tra Ovada e Genova continua ad essere precaria, per non dire drammatica.

I cantieri causano incolonnamenti, incidenti (anche mortali) e costringono chi guida a cercare alternative, ben poche e non troppo valide.

 Intanto si continua a dover pagare il pedaggio del tratto tra Ovada e Masone. Particolarmente critica è la situazione sul Passo del Turchino: in concomitanza con le chiusure autostradali notturne, transitano molti camionisti provenienti da Genova, con evidente pericolo per l’incolumità degli altri utenti della strada, tenuto conto delle sue dimensioni.

Altro problema causato dai cantieri autostradali notturni è che le ambulanze possono passare solo dal Turchino, e se malauguratamente un camion dovesse bloccare la strada, l’ambulanza non potrebbe transitare. Il transito sul Turchino dovrebbe essere interdetto ai camion per legge ma, non essendovi controlli efficaci, la situazione è fuori controllo. Di norma dovrebbero essere deviati sulla A/7 o sulla A/6, non sul Turchino.

Altro problema: al momento della riapertura dei caselli dopo le chiusure notturne, spesso si c’è la coda di camion incolonnati davanti al casello in attesa. Camion che, di fatto, impediscono il passaggio di qualsiasi altro veicolo, compresi quelli che devono percorrere il tratto autostradale non oggetto di chiusura.

Chiediamo alle autorità competenti di fare chiarezza sulla regolazione del traffico sul Turchino, e che si cerchi una soluzione per risolvere o quantomeno mitigare i disagi derivanti da tutti questi fattori».

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button