Ovada

Il Monte Colma, un po’ misterioso e depositario di segreti

Ovada. È uscito, per i tipi dell’Accademia Urbense, un volume che appassionerà molti ovadesi e residenti nei Comuni della zona.

È “Voci dal Monte Colma”, autore il dott. Angelo Sebastiano Barisione.

350 pagine, presentazione del presidente dell’Urbense Paolo Bavazzano e prefazione di Bruno Repetto, il libro di Barisione scorre veloce in mezzo a tante situazioni narrate, “a volte inverosimili ma realmente vissute”, coinvolgendo appieno il lettore.

Dalla presentazione: “L’autore descrive le vicende delle figure più caratteristiche della Colma del secolo scorso. E lo fa con passione e sentimento, da Pippu della Cardanina a Baciccin, da Carlino il fabbro a Battista senza pensieri, da Mario di Galà a Pinin d’Cascinazza, da Pierino di Cirjin a Tita e Badin…

Un mondo spazzato via dalla civiltà consumistica; la fine di una società rurale-montanina immutata per secoli sino al secondo dopoguerra, con l’inizio dell’esodo dalle campagne e dagli sperduti casolari della Colma…

Numerosi i miti nati intorno alla “cara montagna”, un po’ misteriosa, depositaria di segreti, custode di tesori mai trovati, rifugio di banditi e disertori.

Posti isolati dove, nei rigori dell’inverno, giungevano lupi famelici a fare razzia. Dove gli abitanti si nutrivano di latte, polenta e castagne, raramente pane. Sparsi casolari abitati da famiglie numerose, i figli sin da piccoli a pascolare le tre o quattro capre che a volte rappresentavano la sopravvivenza.

La scuola si frequentava al più sino alla terza elementare e le ragazze a 12 anni andavano a lavorare nei cotonifici della Valle Stura per arrotondare il magro bilancio familiare.
Interessanti i toponimi del luogo, la denominazione delle cascine, i soprannomi dei residenti tramandati per generazioni…”

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button