Valle Stura

Liguria – Commercio ambulante: contributo “una tantum” per fronteggiare l’emergenza Covid

La Regione Liguria ha eccezionalmente deliberato la concessione di un contributo “una tantum” a sostegno delle imprese liguri esercenti attività di commercio ambulante per fronteggiare la situazione economica connessa all’emergenza Covid-19.

Sono legittimate a richiedere il contributo le imprese esercenti commercio ambulante su aree pubbliche, iscritte al Registro delle Imprese, che, al momento della presentazione della domanda, esercitano le attività di cui all’articolo 27 comma 1 lettera a) della Legge regionale 2 gennaio 2007 n. 1 e ss.mm.ii ed aventi posteggi in concessione così come previsto dall’art. 28 comma 1 lettera a) della Legge regionale 2 gennaio 2007 n. 1 e ss.mm.ii.

Il sostegno consiste nell’erogazione di un contributo “una tantum” pari ad Euro 1.000 per ciascun soggetto ammesso.

Le domande di ammissione possono essere presentate fino al 31 maggio 2021 attraverso il sistema bandi on line (https://filseonline.regione.liguria.it/FilseWeb/Home.do)

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button