Acqui Terme

Mostra dedicata a Michel Fingesten ed agli ex Libris

Acqui Terme. Quest’anno la mostra organizzata da Adriano Benzi, Rosalba Dolermo e Giorgio Frigo, sarà dedicata a Michel Fingesten. Ovvero, un importante pittore ed incisore del secolo scorso, internato nel campo di concentramento di Ferramonti. Di padre austriaco e madre ebraica originaria di Trieste, Fingesten, nacque nel 1884 a Butzkowitz. Nella Germania nazista, “l’arte degenerata”  che egli bene rappresenta, era quella delle correnti di avanguardia, interpretata da maestri del calibro di Picasso e Goya.

Rifletteva i sentimenti di paura e di angoscia che serpeggiavano nell’Europa degli anni trenta, e per questo osteggiata dal regime di Hitler. Inquietudini e tormenti descritti anche nelle caricature di Michel Fingesten, pittore e incisore, tra i più importanti del primo novecento dell’arte degli ex libris, quei contrassegni di origine araldica, che proprio all’alba del ventesimo secolo si diffusero anche in Europa nelle biblioteche dei ceti dell’alta società, diventando segno distintivo delle raccolte di medici, avvocati, commercianti, autori di opere letterarie.

La mostra dedicata a Fingesten si svolgerà a Palazzo Robellini dal 16 al 30 maggio. In mostra ci saranno oltre 200 opere commissionate appositamente (Calcografie e Xilografie) ai maggiori artisti nazionali e internazionali che hanno esposto in numerosissime mostre personali in Italia e all’estero, molti dei quali ancora operanti.

Questa mostra, permette di ripercorrere le tappe fondamentali dell’Ex Libris, con i suoi cambiamenti sia da parte degli artisti stessi sia da parte dei committenti. A conferma di ciò, saranno esposti circa 30 Ex Libris dell’artista Michel Fingesten (Butzkowitz,18 aprile 1884 – Cerisano, 8 ottobre 1943). A corredo dell’esposizione ci sarà un catalogo con tutte le immagini ripartite in gruppi omogenei e scritti di approfondimenti sulle tecniche di esecuzione.

La mostra sarà aperta con il seguente orario: dal martedì al venerdì dlle 16 alle 19. Sabato e domenica (con prenotazione-330.470060) dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle19. Lunedì chiuso.

info: rosalba.dolermo@alice.it – benzi.adriano@mclink.it – giorgio.frigo@tin.it – info@vecchiantico.com – cultura@comuneacqui.com – 0144 770272

http://www.mostre-vecchiantico.com – 330 470060

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button