Acqui Terme

Castelli Aperti: gli appuntamenti di sabato 8 e domenica 9 maggio

Acqui Terme. Prosegue la rassegna Castelli Aperti. Dopo l’esordio ufficiale di domenica 2 maggio, sono numerose le dimore storiche che si sono organizzate per consentire delle visite in totale sicurezza.

Per tutti i castelli è obbligatoria la prenotazione sul sito www.castelliaperti.it o contattando direttamente la struttura.

In provincia di Alessandria

Ad Acqui Terme, in strada Monterosso, imperdibile la visita guidata a Villa Ottolenghi Wedekind. Il complesso è un esempio unico di collaborazione tra architetti, pittori, scultori e mecenati per dare vita a una dimora che fosse anche un cenacolo artistico. Nel 1920, i Conti Ottolenghi, Arturo e Herta von Wedekind zu Horst affidarono la progettazione della villa prima a Federico d’Amato e poi a Marcello Piacentini.

Il parco è opera di Pietro Porcinai e ha vinto l’European Garden Award nel 2011. Le visite sono guidate in un unico turno alle 14.30. La durata è di circa due ore e 30 minuti.

Ad Alfiano Natta è accessibile ai visitatori la Tenuta Castello di Razzano. Le visita, con orario 9-11.30 e 14.30-18.30 si snodano tra le antiche cantine e il Museo ArteVino Razzano, all’interno della corte della tenuta.

Prime visite della stagione anche per il castello di Piovera domenica 9 maggio che dalle 15.00 propone tre percorsi. Tra cultura e natura permette di accedere al parco e al museo degli Antichi Mestieri, al Padiglione delle Radici e alle cantine.  Viaggio nel tempo, porta il visitatore all’interno del Castello attraverso le sale del primo e del secondo piano. Questo secondo percorso include anche l’accesso alle aree del percorso “Tra natura e cultura”

Il terzo percorso, “Raccontami il Castello”, è una visita guidata che si snoda lungo i saloni del piano nobile tra arredi, decorazioni e costumi d’epoca, dalla torre fino alle cantine, passando per le antiche cucine: un autentico viaggio nel passato. La visita continua negli antichi granai e nel parco, dove trovano spazio suggestivi itinerari storici, artistici, culturali, naturalistici di una ricchezza sorprendente.

A Morsasco sabato e domenica apre il meraviglioso castello medievale dalle 11.00 e nel pomeriggio.

La visita prende avvio dalla porta d’accesso dell’antico ricetto prosegue nel cortile del castello per salire a visitare parte del piano nobile del castello. Si scende nei sotterranei e si prosegue nei granai dove è allestita una collezione di manodomestici del XIX-XX secolo e si conclude nella cantina con le grandi botti (400-300 brente). Il Castello ospita nel dongione duecentesco la collezione d’arte contemporanea #noname della famiglia Genzini.

Infine a Rosignano Monferrato, sia sabato che domenica si visitano gratuitamente il borgo e gli antichi infernot dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle18.00. Partenza delle visite c/o Infopoint piazza S. Antonio.

Sempre a Rosignano è aperto il castello di Uviglie con visite guidate sabato e domenica, alle 10.30. Tipica dimora nobile di villeggiatura, offre ampi saloni affrescati che si affacciano sul giardino pensile interno all’italiana.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button