Acqui Terme

Paolo Chiavazza di Unipol Sai invita a conoscere il capitolo BNI La Bollente

Paolo Chiavazza

Acqui Terme. Quanto vale il riconoscimento in un’attività professionale?

Ne abbiamo parlato con Paolo Chiavazza, contitolare delle agenzie Unipol Sai di Acqui Terme, Nizza e Canelli, protagonista il 6 maggio dell’ultimo meeting del capitolo BNI La Bollente di Acqui Terme.

Essere identificato per i valori che esprimi non ha prezzo. L’integrità della persona, la sua capacità, l’esperienza sono i requisiti che si cercano in tutti coloro con i quali entriamo in contatto per l’acquisto di un bene o di un servizio. Rappresentare una compagnia, come nel mio caso Unipol Sai, o far parte di un gruppo come il capitolo BNI La Bollente, aiuta molto: è come guidare in autostrada utilizzando il telepass” afferma Chiavazza.

Una barriera che si alza davanti all’identificazione della professionalità e dell’etica negli affari.

Paolo Chiavazza è un giovane assicuratore che rispetto all’età è già abilitato all’esercizio della professione dal 2018. È contitolare delle agenzie avviate dal padre Giovanni Luigi negli anni ’70 nel pieno del boom assicurativo successivo all’obbligatorietà della assicurazione auto. […]

L’intervista si può leggere su L’Ancora n.18/2021

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button