Altri sportSport

Il Giro d’Italia femminile farà tappa ad Ovada il 4 luglio

Ovada. È stata ufficialmente presentata l’edizione 2021 del Giro d’Italia Donne, che si terrà dal 2 all’11 luglio.

La partenza avverrà con la crono a squadre Fossano – Cuneo, mentre l’ultimo traguardo sarà a Cormons.

La terza tappa, in programma domenica 4 luglio, sarà la Casale Monferrato – Ovada. Torna così in città, dopo soli tre anni, l’appuntamento internazionale con il ciclismo femminile.

“Il fatto che Ovada torni ad essere sede di tappa del Giro Donne è il riconoscimento che nel 2018 avevamo lavorato bene”, afferma il presidente del Comitato di arrivo, Diego Sciutto. E prosegue: “La tappa, con partenza a Casale Monferrato ed arrivo in Ovada, è stata appositamente studiata per far conoscere al grande pubblico il Gran Monferrato, un territorio che ha grandi potenzialità turistiche ed enogastronomiche”.

Dopo la partenza di Casale, le atlete attraverseranno Alessandria ed Acqui dove è posto il Traguardo Volante, poi passeranno sotto gli striscioni dei quattro Gran Premi della Montagna, a Morsasco, nel primo passaggio ad Ovada in località Cappellette, a Belforte ed a Mornese.

Il primo tratto è interamente pianeggiante fino alla salita da Prasco a Morsasco dove potrà iniziare la selezione che potrebbe aumentare lungo l’ascesa di San Bernardo, verso le Cappellette, una strada  stretta e con pendenze e strappi impegnativi.

Le atlete al via saranno 144, appartenenti a 24 formazioni ed in rappresentanza di tutto il mondo. L’intera carovana conterà su circa 500 persone.

Le immagini delle tappe, grazie alla copertura curata da Pmg, arriveranno in 150 Paesi e, per la prima volta, intorno alle ore 15, saranno trasmessi gli ultimi chilometri sulla piattaforma streaming, su Eurosport e con finestre Rai all’interno delle tappe del Tour maschile. Rai Sport trasmetterà poi, in differita, un riassunto per ogni singola tappa di circa un’ora.

A trasmettere la corsa saranno anche i canali e siti tematici, mentre anche la carta stampata dedicherà ampio spazio all’evento.

La tappa Casale – Ovada si svilupperà in un percorso di 135 chilometri con arrivo previsto attorno alle ore 16 in corso Martiri della Libertà, a cui faranno seguito le premiazioni.

Grande attenzione verrà riservata alla sicurezza con i quartieri di tappa covid-free, grazie a bioreattori per purificare l’aria, maxischermi, intrattenimento. La presenza del pubblico sarà consentita lungo tutto il rettilineo di arrivo, appositamente transennato.

E. S.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button