Acqui Terme

Credito d’imposta per spese di formazione 4.0

Acqui Terme. Alle imprese che sostengono spese per attività di formazione svolte per acquisire o consolidare le conoscenze delle tecnologie previste dal Piano nazionale Industria 4.0  è attribuito un credito d’imposta nella misura del 40 per cento delle spese relative al solo costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui è occupato in attività di formazione nei predetti ambiti. Il credito d’imposta è riconosciuto a tutte le imprese che effettuano le predette attività formative, indipendentemente dalla forma giuridica e dal settore economico in cui operano, nonché del regime contabile adottato. Pertanto, rientrano tra i soggetti che possono accedere al beneficio in esame anche le imprese agricole soggette alla determinazione catastale dei redditi.

Il credito è concesso fino all’importo massimo annuale di 300.000 euro per ciascuno beneficiario, per le attività di formazione pattuite attraverso contratti collettivi aziendali o territoriali.

Per fruire del credito d’imposta i costi devono essere certificati dal soggetto incaricato della revisione legale o da un professionista iscritto nel Registro dei revisori legali e la certificazione va allegata al bilancio (per i soggetti tenuti alla sua redazione). Le spese sostenute per l’attività di certificazione contabile da parte delle imprese sono ammissibili entro il limite massimo di euro 5.000.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
it_ITItalian
it_ITItalian
Close