CanelliValle Belbo

A Villa Cora di Canelli: “evviva gli sposi”, scena nuziale con gli Amici Ca.Ri.

“Villa Cora” di Canelli, una delle residenze “storiche” degli Amici Ca.Ri., una di quelle in cui da più anni, periodicamente, giungono i volontari astigiani, ha accolto con gioia la scorsa settimana, in una bella giornata di sole, Patrizia Porcellana e i suoi attivi volontari.

Il pomeriggio, nel bel salone guarnito di girasoli creati dai residenti, inizia con il consueto spettacolo di canto, molto applaudito, da loro realizzato con il supporto dell’animatrice psicologa Caterina Ricci, delle due fisioterapiste, Anna Mazzetti e Brigitta Zmali e del tastierista dell’associazione Donato Mignogna. In presentazione note canzoni anni ’60 aventi come tema il mese di luglio, la sabbia e la voglia di ritrovare la stessa spiaggia e…lo stesso mare magari dondolandosi… con il twist! Da segnalare in modo particolare per la voce intonata e la preparazione musicale la signora Piercarla Ghignone.

Canelli-scena nuziale con gli Amici CaRiTerminato il siparietto canoro, sempre gradito, frutto di attento lavoro, dopo la golosa merenda e balli per tutti, anche in carrozzina, gli Amici Ca.Ri., come promesso, danno vita ad un’apprezzata scena nuziale. Patrizia recluta la signora Franca Griglio, dimorante nella struttura, come testimone recante gli anelli, mentre due famigliari in visita, dotate di casacche, borsette e cappelli, completano il piccolo corteo. L’elegante direttrice Rossana Corte “sta al gioco”, si unisce al gruppo ed è proprio suo il desiderio, dopo i tanti passaggi nel bel salone, di trasferire sposi e seguito in giardino per qualche scatto con ospiti e famigliari posizionati accanto alla Madonnina fra cui Graziella Mazzini con il marito Francesco.

Il grazie per il “servizio fotografico” va come d’abitudine al simpatico Gianni Carozzo, in visita alla moglie Maria Grazia Zavatti, già precettato per giovedì 26 settembre quando si festeggerà l’autunno naturalmente con sorprese “di stagione”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close