Monastero, concerto con gli “Amemanera”

Monastero Bormida. Sabato 25 marzo alle ore 21,15 il teatro comunale di Monastero Bormida ospiterà il concerto di Marco Soria e Marica Canavese, noti al grande pubblico come gli “Amemanera”. Sarà una serata di grande musica e di canzoni vecchie e nuove, che dalla riscoperta e rivisitazione della tradizione piemontese spaziano verso nuove esperienze in cui la lingua piemontese si presta a contaminazioni con suoni e tendenze contemporanee e internazionali, dal latin, al jazz, al rock, al pop fino al prog.

Gli “Amemanera” partono sì dalle radici e dal territorio, ma vanno oltre i confini regionali ed internazionali. Partono dalla riscoperta delle nostre radici per rivolgersi verso il mondo, con il patrimonio di “chi si è” e la consapevolezza di poterlo raccontare e trasmettere in modo originale verso gli altri, perché il linguaggio musicale non ha confini. Il piemontese diventa quindi uno strumento per comunicare in maniera universale attraverso la musica la propria identità.

Il risultato è un repertorio di canzoni e ballate della tradizione piemontese, testimonianza arcana di cultura e stili di vita di un tempo desueto, plasmate con ritmi innovativi e arrangiamenti inediti, che insieme ai brani originali formano un perfetto mix di passato e presente che ci portano a riscoprire e rafforzare il senso di appartenenza ad un territorio.

Marica Canavese inizia giovanissima lo studio del pianoforte e successivamente si dedica al canto, esibendosi dal vivo con diverse formazioni e frequentando corsi di jazz e funk rock studiando con Bruno Astesana, Leonardo Martina e Gigi Biava. E’ finalista al Festival della Canzone di Saint-Vincent nell’anno 2004. Nel 2007 fonda il gruppo vocale “Trio l’è strano” che accompagnato da una big band porta in tutto il Piemonte il repertorio del celebra Trio Lescano. Nel 2010 fonda il quartetto Marameo e nel 2011 inizia la collaborazione con il gruppo di tango MaMaGrè.

Marco Soria è di formazione chitarrista con predilezione per il Jazz e il Funk. Trasferitosi negli U.S.A.  dal ’95 al ’98, grazie alla borsa di studio vinta ad Umbria Jazz, ha conseguito il diploma alla Berklee School of Music di Boston. Rientrato in Italia ha insegnato in varie scuole tra cui il Centro Jazz di Torino. E’ attivo come turnista, compositore e arrangiatore e tiene seminari di armonia e strumento. Vanta collaborazioni con Bob Mover, Hal Crook, Victor Mendoza, Clarence Thompson and the New Spirits, Tsidii Le Loka, Honey B., Blindosbarra, Gianni Basso, Tullio De Piscopo, Fulvio Albano, Pier Foschi, Alberto Radius, Gipo Farassino, Eugenio Finardi.

Il concerto di Monastero Bormida, in cui Marco Soria e Marica Canavese saranno accompagnati da Matteo Alasio alla chitarra, Giorgio Boffa al basso e Alberto Parone al contrabbasso, riproporrà i più celebri brani dei due dischi della coppia, “Amemanera” e “Beica in po’” e rappresenta il grande ritorno del gruppo, dopo la necessaria sosta dovuta alla recente maternità di Marica Canavese; il calendario 2017 è già fitto di date e di appuntamenti in tutta Italia. Per informazioni Comune, info@comunemonastero.at.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *