Home / Acquese / Al “Giro delle 5 Torri”, 1800 i partecipanti

Al “Giro delle 5 Torri”, 1800 i partecipanti

Monastero Bormida. Un clima primaverile e una natura rigogliosa di fiori, profumi e verde hanno fatto da cornice alla 14ª riuscitissima edizione del “Sentiero delle Cinque Torri”, che la scorsa domenica 14 maggio ha radunato sulla piazza di Monastero Bormida l’incredibile numero di 1800 partecipanti a questo trekking bellissimo che è ormai diventato una classica a livello regionale.

Il “5 Torri” era stato qualificato come gita regionale dei CAI del Piemonte e da ogni angolo della Regione (e non solo) sono arrivati gruppi di amanti del trekking, anche con pullman, che hanno affrontato i 32 km. del percorso integrale o i 16 km. della versione “ridotta” con partenza da San Giorgio Scarampi.

I numerosi e attivissimi volontari del CAI di Acqui, coordinati dal presidente Valter Barberis, avevano predisposto una campagna informativa e pubblicitaria straordinaria della manifestazione, ma la partecipazione è andata oltre le più rosee previsioni. La macchina organizzativa – che comprendeva oltre al C.A.I. la Pro Loco e la Protezione Civile di Monastero Bormida, unitamente alle Amministrazioni Comunali e ai volontari di Monastero, San Giorgio Scarampi, Olmo Gentile e Roccaverano – ha retto all’eccezionale partecipazione e si è adattata con turni straordinari per garantire a tutti i vari ristori allestiti ai piedi delle magnifiche torri medioevali della Langa Astigiana, nonché la succulenta polenta con spezzatino e robiola nel castello di Monastero, dove i cuochi sono stati ai fornelli ininterrottamente per sei ore al fine di garantire il meritato ristoro ai camminatori che a mano a mano arrivavano nella corte del castello, dopo aver percorso, con un’ultima fatica, i camminamenti sotterranei dove è stata allestita una mostra sui convitti partigiani a cura dell’ANPI. Archiviata l’edizione 2017, si pensa già a quella del 2018, che non mancherà di proporre interessanti novità. Il territorio della Langa Astigiana, con i suoi monumenti spettacolari, il suo paesaggio incontaminato e i suoi prodotti squisiti non deluderà le aspettative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *