Home / Acqui Terme / In Via Crenna nuova viabilità e parcheggi (VIDEO)

In Via Crenna nuova viabilità e parcheggi (VIDEO)

Acqui Terme. I lavori per la demolizione della rotonda realizzata tra via Crenna e via IV Novembre sono conclusi. L’Amministrazione comunale, dopo numerose segnalazioni che indicavano la pericolosità del rondò, ha deciso di intervenire per individuare una soluzione alternativa.

La rotonda è stata infatti sostituita da uno spartitraffico che consente alle auto di svoltare senza rischi da via Crenna (in uscita da Acqui) verso il supermercato Galassia. Non è permesso svoltare a sinistra verso il Galassia se si arriva da fuori città e si entra dopo il passaggio a livello in via Crenna. I lavori sono stati svolti dalla società Maggiolino S.r.l. di Milano, che l’aveva realizzata. Con la demolizione della rotonda di via Crenna sono stati ottenuti circa 20 nuovi parcheggi, di cui un posto per persone disabili.

«Dopo numerosi disagi e segnalazioni abbiamo deciso di intervenire sulla rotonda di via Crenna – dichiara l’Assessore alla Sicurezza Maurizio Giannetto – La rotatoria era stata progettata male e risultava molto pericolosa. Da quando era stata realizzata a oggi si erano spesso sfiorati degli incidenti. Lo spartitraffico ha reso più semplice la circolazione. Siamo soddisfatti del lavoro che è stato svolto, anche se abbiamo deciso di rafforzare con la segnaletica orizzontale le direzioni di circolazione. Inaspettatamente riordinando la strada abbiamo verificato che si potevano ottenere nuovi parcheggi liberi. Negli ultimi 15 giorni con i diversi interventi effettuati in città, i cittadini hanno a disposizione una cinquantina di posti nuovi. Gli ultimi parcheggi saranno utili per i clienti del supermercato Galassia. Nonostante le sterili polemiche, continuiamo a rispettare il nostro programma elettorale. Ringraziamo la popolazione per la collaborazione dimostrata e ricordiamo che oltre ai nuovi parcheggi, il Galassia dispone di decine di posti auto sotterranei e sopraelevati».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *