Acqui TermeTeatro

Lunedì 18 dicembre all’Ariston si ride con “La cena dei cretini”

Acqui Terme. “La cena dei cretini” con Paolo Triestino e Nicola Pistoia, è il titolo del prossimo spettacolo nel cartellone della stagione teatrale acquese. L’appuntamento è per lunedì 18 dicembre alle 21 all’Ariston. Nicola Pistoia e Paolo Triestino presenteranno una delle commedie francesi più rappresentative e applaudite del mondo. È la storia di un gruppo di ricchi borghesi parigini che ogni settimana organizza, per divertimento, una cena in cui ognuno di loro invita un “cretino”: il migliore vincerà la serata. Comincia da qui una girandola di gag irresistibili e malintesi divertenti, che trascineranno il pubblico in un turbinio di risate di fronte  alle situazioni paradossali ed incredibili che, loro malgrado, i protagonisti saranno costretti a vivere.

I personaggi di Pierre e Pignon sembrano scritti su misura per Triestino e Pistoia, che affrontano per la prima volta un autore d’Oltralpe, accompagnati da una compagnia di splendidi attori. Con questa opera Francis Veber, autore tra l’altro del L’apparenza Inganna, La Capra, Il Rompiballe, analizza la nostra società con lucida ironia, sovverte i luoghi comuni e mostra il lato cattivo di ognuno, regalandoci un divertimento intelligente.

Il costo del biglietto è di 28 euro primi posti (23 ridotto), 24 euro secondi posti (19 ridotto), 20 euro galleria (15 euro ridotto). La stagione teatrale proseguirà poi il 15 gennaio con Barbara De Rossi che sarà protagonista de “Il Bacio”, una storia tutta al femminile in grado di affrontare con il giusto tocco di ironia quelle che sono le problematiche tipiche del mondo femminile. Questo spettacolo fa parte del progetto “Donne Acqui” messo in campo dall’assessorato alle politiche sociali.

Gi. Gal.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close