Nizza Monferrato

Sulla linea Nizza-Acqui, l’Associazione Pendolari chiederà un bus diretto

Nizza Monferrato. Da domenica 1 aprile la linea ferroviaria Asti-Acqui sarà interrotta per lavori di ristrutturazione della galleria di Alice Bel Colle e sistemazione dei marciapiedi preso la Stazione di Mombaruzzo, per cui il servizio dei treni arriverà fino a Nizza Monferrato, e per Acqui Terme si procederà con un  bus sostitutivo.

Questo “intoppo” ha messo in allarme i genitori dei ragazzi che frequentano le scuole acquesi, sono una cinquantina gli studenti che tutte le mattine usufruiscono del treno,  che temono ritardi e disguidi per l’arrivo alle lezioni nelle singole scuole.

I genitori chiederebbero alla ferrovia l’istituzione di un “bus-diretto Nizza Monferrato-Acqui” con partenza intorno alle ore 7,00,  senza soste intermedie  per meglio garantire il rispetto degli orari, e ciò non toglie che  ci sia un secondo bus con le soste nelle stazione intermedie.

L’Associazione pendolari di Nizza, informa il presidente Giacomo Massimelli, facendosi interprete dei desideri dei genitori inoltrerà specifica richiesta in tal senso all’Assessore regionale Balocco. Con un modesto esborso per le casse del bilancio regionale sarebbe meglio garantito il diritto allo studio dei ragazzi.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
it_ITItalian
it_ITItalian
Close